Dedicato a te

Dedicato a te (Lino Rufo)

 

Vorrei incontrarti quando ti svegli al mattino,

col sonno negli occhi e le rughe come quelle di un bambino.

Toccarti i capelli come non ho fatto mai,

lasciare tutto da parte per dedicarmi a te.

Ma non ho tempo, la vita va,

aspetto sempre un treno che da qui non passa mai.

Io non ho tempo forse perché cerco qualcosa che non c’è,

io non ho tempo, e non so perché, ma questa vita la dedico a te.

 

Vorrei accarezzare il tuo corpo senza farti male,

tenendo il fiato per non respirare.

E sotto quel trucco vorrei scoprire se hai

qualcosa di completamente diverso che non ho visto mai.

Ma non ho tempo, la vita va,

aspetto sempre un treno che da qui non passa mai.

Io non ho tempo forse perché cerco qualcosa che non c’è,

io non ho tempo, e non so perché, ma questa vita la dedico a te.

 

Ma non ho tempo, la vita va,

aspetto sempre un treno che da qui non passa mai.

Io non ho tempo forse perché cerco qualcosa che non c’è,

io non ho tempo, e non so perché, ma questa vita la dedico a te.

 

11 risposte a “Dedicato a te”

  1. Pingback: Fuggo | Lino Rufo

I commenti sono chiusi.