Viene Natale

Lino Rufo – Viene Natale

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Viene Natale (Lino Rufo)

 

Vivo nel silenzio

di quella che si crede una città,

conto le parole

in questo angolo.

Mi posso fermare,

ma che senso ha,

fuggo le occasioni

come il vento che va.

E aspetto Natale,

perché se ne vada la malinconia,

però, quando viene, non vedo l’ora che vada via.

Quando viene Natale, da ogni angolo si vedrà

e, se ci sono le stelle, ancora più bello sarà…

…ma fra queste nuvole

forse un senso ci sarà,

anche se ogni cosa

sembra inutile.

Perdonami Oceano,

perdonami Libertà,

per le mie cadute

nell’abitudine.

Viene Natale

anche stavolta ritornerà,

per chi passa da queste parti, ogni porta si aprirà.

Viene Natale

per tutti quelli che ci credono ancora,

che si può riempire il mondo di gioia….

Torna beatitudine,

torna qui da me,

nella solitudine

di tante cose che ho.

A chi chiedere perdono,

questo non lo so,

forse a tutto il mondo

così fragile….

E dopo Natale tutto il mondo cambierà,

l’inverno all’improvviso, primavera diventerà….

E dopo Natale questa guerra finirà,

torneranno a volare gli angeli sulla città….