Ballerina

Ballerina (F. Gentile – L. Rufo) Ballerina, lo so, vuoi carezze, però, non vuoi darmi la mente; e racconti che tu fai l’amore di più, senza tante ragioni. E alla fine non c’è neanche un posto per me nei tuoi dolci colori, perché anch’io cerco in te l’altra parte di me, quella che tu volevi. […]

Alla Rai…

Alla RAI… (L. Rufo) Non sono Bennato eppure ho provato a diventare come lui, non sono Bennato non lo sono mai stato ma sono solamente Lino e alla RAI non mi passano mai… Ho scritto canzoni fatto dimostrazioni di vera e propria civiltà ed ho anche leccato per non esser scartato cercando un po’ d’umanità, […]

Fuori dal Corpo

Fuori dal corpo (L. Rufo) Sono uscito dal mio corpo perché non ne potevo proprio più di sentirmi chiuso in questo guscio, sono uscito finalmente dal mio corpo che mi opprimeva giorno e notte chi lo sa perché; è bastato che trovassi la porta e uscissi dignitosamente ed era fatta senza avere noie, lui non […]

Amore in Manicomio

Amore in manicomio (G. Baldazzi – A. Occhiello) Ho visto i migliori marinai naufragare nei mari dell’est e cieli puliti pieni di squali affamati dietro navi che portano il tè. Ho visto ragazze dagli occhi di luna sulle strade a cercare fortuna. Ho visto poeti gettare le rime lungo il muro dietro il confine … […]

Laura G.

Laura G. (L. Rufo) Sai, Laura, la tua notte è giunta in un momento solo, come un uccello che ha già preso il volo e si consuma in un nido nero oppure in un pezzo di cielo. Vai, Laura, danza fra tele che hanno la tua vita, vivi nel ritorno di un giorno andato, mai […]